Welcome to !
www.iraceonline.com

You are currently viewing our community forums as a guest user. Sign up or
Having an account grants you additional privileges, such as creating and participating in discussions.

  1. This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Learn More.

Si vola...

Discussion in 'IROn Chat' started by Gerardo Turano, Apr 27, 2017.

  1. Gerardo Turano
    Offline

    Gerardo Turano DaftPlay
    Forum User

    Joined:
    Jan 11, 2017
    Messages:
    195
    Likes Received:
    134
    Avete mai sentito dire "sta volando" mentre si guarda una gara? Penso di si...
    E sono rare le volte in cui lo si dice o in cui le immagini lo lasciano intravedere...
    In questo caso, il lavoro è semplificato da un pilota che è un veterano del circuito, da un V8 bello tamarro... e da Bathurst

    Buona visione :cool:
    Tutto scoperto grazie ad un articolo pubblicato su Drivetribe

     
    #1
  2. Massimo M4rt!n
    Offline

    Massimo M4rt!n rFactor 2 Manager
    Staff Member Moderator

    Joined:
    Jan 18, 2011
    Messages:
    5,291
    Likes Received:
    2,192
  3. Andrea Sogni
    Offline

    Andrea Sogni DreamsKnight Raceroom Manager
    Staff Member Moderator Donor

    Joined:
    May 19, 2016
    Messages:
    2,422
    Likes Received:
    1,758
    aveva l'assetto buono
     
    #3
  4. Gerardo Turano
    Offline

    Gerardo Turano DaftPlay
    Forum User

    Joined:
    Jan 11, 2017
    Messages:
    195
    Likes Received:
    134
    Sicuramente questione di assetti :D
     
    #4
  5. Andrea Sogni
    Offline

    Andrea Sogni DreamsKnight Raceroom Manager
    Staff Member Moderator Donor

    Joined:
    May 19, 2016
    Messages:
    2,422
    Likes Received:
    1,758
    manico sicuramente, ma totalmente tirato fuori da un assetto ottimale disegnato su quella pista...
    i piloti non hanno tempo di fare grossi cambiamenti di assetto.. pensa che hanno 3-4 ore di libere a weekend. c'è un assetto base per la stagione e cambiamenti minimali gara per gara.

    ora prova te a fare una gara sul sim con 3-4 ore di libere ;)
     
    #5
  6. Gerardo Turano
    Offline

    Gerardo Turano DaftPlay
    Forum User

    Joined:
    Jan 11, 2017
    Messages:
    195
    Likes Received:
    134
    assolutamente non dico questo, me ne accorgo io stesso che se mi metto a fare io un assetto in 3/4 ore al massimo riesco a migliorare di poco... ma non si può paragonare un simdriver, che per forza di cose deve pensare a tutto lui (studio pista, setup, controllo consumi ecc) a team con squadre addette ad ogni ambito... metodi di lavoro totalmente differenti... qualcosa di simile la puoi trovare nei campionati regionali di kart al massimo... non di sicuro in competizioni internazionali
    E a quei livelli, chi più chi meno, hanno grossi team alle spalle...
    Poi è chiaro, ci devi arrivare a quei livelli... e se le differenze sono minime a livello di auto e tecnologie adottate, allora il manico viene fuori maggiormente...
     
    #6
  7. Andrea Sogni
    Offline

    Andrea Sogni DreamsKnight Raceroom Manager
    Staff Member Moderator Donor

    Joined:
    May 19, 2016
    Messages:
    2,422
    Likes Received:
    1,758
    te cambi con un click, loro devono smontare la macchina per cambiare i setup, in mezzo ai regimi di parchi chiuso. non è una cosa che mi invento io, è esattamente quello che viene spiegato dagli addetti ai lavori. ;)
    hai presente la red bull che dopo 3 gare e due sessioni di test ti dice che ancora non hanno un buon setup DI BASE? il setup di base è uno, minime regolazioni vengono fatte di pista in pista per adattarlo.

    quella macchina è nata su quella pista, ed è il motivo per cui mantiene perfettamente il grip su tre ruote. molle barre trazione sono perfettamente studiate per avere il massimo. il che poi esalta il gran manico che può dare tutto fino all'ultimo cm. :D
     
    #7
  8. Guglielmo V.
    Offline

    Guglielmo V. Supporter
    Supporter

    Joined:
    Aug 19, 2013
    Messages:
    1,924
    Likes Received:
    1,353
    Location:
    Midland
    Oh ! Quì stiamo scomodando "Il Re Della Montagna", Peter "Perfect" asso incontrastato delle corse Touring, plurivittorioso alla Bathurst e nei Campionati Australiani.
    Il manico a volte va oltre il set-up ? :eek:
     
    #8
    Gerardo Turano likes this.
  9. Gerardo Turano
    Offline

    Gerardo Turano DaftPlay
    Forum User

    Joined:
    Jan 11, 2017
    Messages:
    195
    Likes Received:
    134
    Al di là del fatto di cambiare con un click o meno, considera che al mondo d'oggi ci sono svariati metodi per creare il setup, a partire dai sistemi di simulazione che hanno grosse aziende nel motorsport, allo studio fatto in fase di progettazione sull'autovettura...che la Red Bull non abbia trovato il giusto setup è probabilmente dovuto alla natura stessa dell'auto... stessa cosa si dice della Mercedes dopo che optato per il passo lungo...

    Poi stiamo parlando di una gara che è molto sentita in Australia, come Montecarlo o Monza in Europa... che i team si preparino con assetti ad hoc non è una novità... e questo vale per tutti i piloti...
    Sicuramente se dovessi salire io su quella macchina non farei le stesse cose che fa Peter Brock :D... lì si parla di alti livelli, sia di setup che di piloti... quindi è giusto apprezzare il tutto, binomio uomo+macchina...
     
    #9
  10. Andrea Sogni
    Offline

    Andrea Sogni DreamsKnight Raceroom Manager
    Staff Member Moderator Donor

    Joined:
    May 19, 2016
    Messages:
    2,422
    Likes Received:
    1,758
    il manico non genererà mai il grip su un curvone secco in appoggio. il manico lo vedi esattamente nella situazione opposta, quando il grip manca. tipo la pioggia...

    e io che ho detto? :D
    i due tre peli ai muri alti è manico. ma l'abnorme quantità di grip laterale che riesce a gestire è setup.
     
    #10

Share This Page