Welcome to !
www.iraceonline.com

You are currently viewing our community forums as a guest user. Sign up or
Having an account grants you additional privileges, such as creating and participating in discussions.

  1. This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Learn More.
  2. LIVE SERVERS:
    AC AC

Intervista sul futuro di Assetto Corsa

Discussion in 'Discussioni Generali' started by Cristian N, May 23, 2016.

  1. Cristian N
    Offline

    Cristian N Pity1972
    Staff Member Admin

    Joined:
    Aug 23, 2010
    Messages:
    5,679
    Likes Received:
    2,012
    Location:
    Vercelli (Italy)
    [​IMG]
    Che Assetto Corsa sia uno dei migliori racing in circolazione è un dato di fatto. Da titolo promettente a splendida conferma il passo è stato relativamente breve ma dietro c’è stato, e c’è ancora, un lavoro mastodontico da parte di Kunos Simulazioni, team romano composto da 30 persone appassionate e motivate capaci di realizzare un capolavoro e di rifinirlo sempre più.

    Il continuo evolversi del gioco con diversi aggiornamenti (non ultimo il supporto ad Oculus Rift) e l’arrivo, sempre più vicino, su PlayStation 4 ed Xbox One, hanno fatto da spunto per una chiacchierata con Marco Massarutto, figura chiave della software house italiana.

    Abbiamo chiesto sostanzialmente sul presente e sul futuro del gioco che continuerà, ovviamente, ad evolversi ed espandersi. Al momento, ricordiamo, Assetto Corsa offre circa 90 vetture (che saranno 100 al lancio su console) con 15 circuiti in 24 configurazioni diverse tutte fedeli alle controparti reali grazie alla tecnologia Laser Scan che Kunos ha adottato e della quale abbiamo anche parlato nella nostra intervista dove abbiamo spaziato un po’ su tutto.

    Grande successo per Assetto Corsa, qual è, secondo voi, il segreto del vostro successo?

    “Una smisurata passione per le auto e il motorsport, un team unito senza personalismi ma tanta voglia di fare, l’opportunità di vivere il mondo delle quattro ruote dall’interno, anziché solo da osservatori esterni”.

    Ve lo aspettavate nonostante la concorrenza molto agguerrita?

    “Siamo andati decisamente oltre le nostre aspettative. Se 5 anni fa mi avessero detto che il nostro lavoro sarebbe stato confrontato dal pubblico con brand come Forza o Gran Turismo, dubito che ci avrei creduto”.

    Ottimo comparto tecnico, attenzione per i dettagli del gioco ma anche per il pubblico. Quanto vi hanno aiutato i sostenitori?

    “Senza di loro, non saremmo andati lontano. I complimenti sono una spinta determinante per insistere e fare ancora di più, le critiche costruttive ci aiutano a migliorare il nostro lavoro e concentrarci su obiettivi concreti”.

    Tre Dream Pack prima ed ora il recentissimo Japanese Pack hanno sempre trovato una grande accoglienza, cosa ci possiamo aspettare in futuro, altre vetture, altri tracciati?

    “In questo momento è in lavorazione il circuito austriaco dell’A1 Ring, ovviamente riprodotto utilizzando la tecnologia laserscan: se non ci saranno imprevisti dovremmo essere in grado di completarlo in tempo per il GP di F1 di inizio luglio, dopodiché sono al vaglio un paio di piste “candidate”, ma le trattative per i diritti dei circuiti sono sempre abbastanza lunghe e complesse. L’accoglienza ricevuta dal circuito di fantasia “Black Cat County” è stata ancora migliore di quanto immaginassimo, per cui non escludo di ripeterci con un nuovo tema e un layout molto diversi. Per quanto riguarda le auto, ce ne sono circa 40 in produzione al momento. Ferrari, McLaren, Audi, Alfa Romeo, BMW, Lamborghini, Lotus, Maserati, Toyota e “altro”.

    La community è molto attiva sul piano Mod, quali vi hanno impressionato di più?

    “La realizzazione della Lamborghini Miura mi ha particolarmente colpito, realizzata da un gruppo di appassionati veri. Altre, come la Cobra, o la Mazda Miata hanno portato i rispettivi autori a lavorare direttamente con noi. Oggi ci sono quattro ex-modder che lavorano direttamente alle nostre dipendenze, grazie al talento e alla passione che hanno dimostrato. Hanno lo “spirito” giusto per far parte del “team Kunos””.

    Cosa bolle in pentola, a parte la versione console? Avete mai pensato ad un Assetto Corsa 2?

    “La versione console è tutt’altro che un “dettaglio”, ha rappresentato per noi una sfida molto impegnativa, per cui siamo totalmente concentrati su di essa, come del resto sulla versione PC, per pensare ad altro. Ad Assetto Corsa 2 non abbiamo pensato ancora concretamente, nel senso che ci manca il tempo, e che per noi Assetto Corsa “1” ha ancora tantissimo da dire, e da dare. E l’acqua nella pentola sta per bollire… [​IMG] “.
    [​IMG]
    A proposito, a che punto è la versione di Assetto Corsa su PS4 ed Xbox One?

    “Stiamo completando le rispettive submission con Sony e Microsoft, fasi molto complesse necessarie per procedere alla stampa del gioco. Il betatesting è stato completato con successo, per cui siamo alle fasi finali pre-lancio”.

    Cosa proporranno le versioni console?

    “La stessa esperienza di guida tanto apprezzata su PC, come pure il livello di dettaglio e di profondità che ha reso Assetto Corsa quella simulazione di cui si parla tanto. L’unica vera differenza riguarda l’interfaccia, che è stata completamente ridisegnata e riscritta per essere adatta alla navigazione tramite pad e volanti”.

    L’edizione PlayStation 4 supporterà il visore per la Realtà Virtuale?

    “Il supporto a Oculus non era previsto a breve termine, ma con la nuova versione PC rilasciata ieri abbiamo fatto una sorpresa al pubblico (e anche a noi stessi, a dirla tutta). Per cui, se le condizioni lo permetteranno, potremmo supportare anche Morpheus, ma questo non avverrà in ogni caso con la versione di lancio, ma eventualmente con un update successivo”.

    Avete avuto momenti di difficoltà nella realizzazione su PS4 ed Xbox One? Avete mai pensato ad una versione Wii U?

    “L’engine di Assetto Corsa gestisce una quantità industriale di dati in tempo reale, e in termini di potenza di calcolo, le console non possono garantire le prestazioni dei PC più potenti: il porting quindi ha reso necessario un processo di ottimizzazione davvero spinto, portato avanti in parallelo su tre branch diversi (PC, PS4, XB1). Per un team delle nostre dimensioni decisamente non è stato facile. Ma siamo abbastanza ostinati.. [​IMG] Una versione Wii U non è mai stata presa in considerazione”.

    Ci sono speranze di vedere Assetto Corsa su Mac e Linux?

    “Direi di no: realisticamente, l’investimento necessario non sarebbe economicamente sostenibile”.

    Aggiornamento costante, l’ultima patch ha avviato il supporto all’Oculus Rift, che miglioramenti ci saranno in futuro a tal proposito?

    “Probabilmente dal punto di vista delle funzionalità accessorie, e dell’interfaccia ingame, in modo da rendere più intuitivo possibile l’utilizzo delle periferiche di guida “alla cieca”. Oltre all’ottimizzazione degli effetti di post processing, e della gestione delle app ingame”.

    E supporterete HTC Vive?

    “Si, è in programma anche il supporto ad HTC Vive”
     
    #1
    Guglielmo V. and A. Gamberini like this.
  2. Cristian N
    Offline

    Cristian N Pity1972
    Staff Member Admin

    Joined:
    Aug 23, 2010
    Messages:
    5,679
    Likes Received:
    2,012
    Location:
    Vercelli (Italy)
    [​IMG]
    Qual è la più grande soddisfazione in questo lasso di tempo?


    “Nel quadro generale, aver continuato a credere nelle nostre capacità quando le circostanze suggerivano di arrendersi; non essersi mai esaltati troppo, facendo scelte manageriali dettate dall’entusiasmo, ma aver sempre continuato a lavorare a testa bassa costruendo un gruppo di lavoro affiatato e competente. E mi ritengo privilegiato, perché gran parte del nostro pubblico riesce a percepire quanta dedizione, sforzi e sacrifici la realizzazione di Assetto Corsa ha richiesto, e non li dà per scontati”

    Di recente ci sono stati alcuni rumor su una vostra presunta acquisizione da parte di Turn 10, avete già smentito anche ironicamente, ci sono altre cose da aggiungere?

    “Direi che non è necessario. [​IMG]

    Se poteste, cosa rubereste a titoli come Gran Turismo, Forza Motorsport e Project CARS?

    “Rispettivamente la naturalezza estetica, l’atmosfera pre-gara, la riproduzione grafica della pioggia”.

    Un piccolo passo indietro, in molti vi avranno fatto questa domanda ma ci piacerebbe che ci parlaste della tecnologia Laser Scan, vostro fiore all’occhiello.

    “E’ sicuramente un valore aggiunto importante, reso ancora più determinante ora dal supporto VR, grazie al quale è possibile apprezzare ancora di più l’accuratezza dei circuiti e dei minimi dettagli che riproducono fedelmente le controparti reali. Non è una nostra esclusiva, iRacing ha iniziato a utilizzarlo qualche anno prima, noi abbiamo iniziato ad apprezzarlo lavorando con la Ferrari al progetto Driving Academy nel 2010, e abbiamo continuato con Assetto Corsa, che sarà il primo gioco di guida a portare questa tecnologia in modo massiccio sulle console: credo che per i giocatori sia importante sapere che gli stessi circuiti riprodotti in Assetto Corsa su PC, PS4 e XB1 sono utilizzati anche da diversi team di Formula 1 per test e allenamento dei piloti, proprio per via della fedeltà con cui sono stati riprodotti”.

    Momenti top nello sviluppo? Oltre a provare le vetture, si intende. Potreste raccontarci qualche aneddoto legato alla realizzazione del gioco?

    “Ne abbiamo ogni giorno di nuovi. Il più recente: Vallelunga, il circuito dove si trova la nostra sede, questa settimana ha ospitato il reparto Corse Clienti della Ferrari per un evento di 2 giorni, e alcuni meccanici e ingegneri sono venuti a trovarci in ufficio a più riprese per provare in anteprima Assetto Corsa su console: cose come queste succedono sempre più spesso e ci danno una misura di quello che abbiamo fatto, dato che siamo sempre talmente concentrati sul lavoro di ogni giorno da non rendercene conto più di tanto. E’ una bella soddisfazione”.

    [​IMG]
     
    #2
    Guglielmo V. and A. Gamberini like this.
  3. Guglielmo V.
    Offline

    Guglielmo V. Supporter
    Supporter

    Joined:
    Aug 19, 2013
    Messages:
    1,939
    Likes Received:
    1,358
    Location:
    Midland
    Dal 17 Giugno saranno tolte le mod sul Forum di Assetto Corsa
    09/06/2016

    Negli ultimi giorni stanno circolando diverse voci in rete, le quali indicano la data 17 Giugno come un giorno importante per Assetto Corsa.
    In questa mattinata, la Kunos Simulazioni ha voluto scoprirsi ed ha rilasciato un comunicato ufficiale nel quale viene riportato cosa succederà il 17 Giugno.

    Il 17 Giugno saranno cancellate tutte le sezioni riguardante la parte modding del gioco sul sito ufficiale, eliminando quindi tutte le auto, circuiti, applicazioni e livree di terze parti. Il motivo di questa scelta è dovuto al fatto che la Kunos Simulazioni non vuole che il suo forum ufficiale venga usato per scaricare i contenuti (spesso senza copyright), ma per discutere su come creare al meglio il proprio modello partendo da zero.

    Si tratta sostanzialmente di una notizia negativa, ma la cosa può essere raggirata senza problemi, in quanto nel web ci sono diversi portali che raccolgono le mod per il suddetto simulatore. []. Tutto sommato, però, crediamo che dietro a questa scelta di rimuovere le sezioni modding ci sia dell’altro. Una delle giustificazioni più accreditate sembra essere quella dell’arrivo di Steam Workshop, ovvero una raccolta delle mod che possono essere scaricate direttamente dalla piattaforma Steam e che vengono installate automaticamente una volta sottoscritte. Ovviamente per conoscere la verità bisogna aspettare il 17 Giugno, giorno durante il quale potrebbe essere annunciato qualcosa di nuovo a livello di contenuti o di funzionalità. Recentemente, la Kunos Simulazioni si è recata di nuovo al Nurburgring e, conoscendoli, sicuramente non sono andati solo per il semplice scopo di divertirsi

    [​IMG]
    Di seguito il comunicato ufficiale:

    “Gli scopi principali del forum di supporto ufficiale di Assetto Corsa sono quelli di aiutare gli utenti a risolvere i problemi con il gioco e dare a loro il giusto metodo per segnalare bug o suggerimenti agli sviluppatori. Grazie al grande successo di Assetto Corsa, molti utenti si sono uniti qui, anche solo per parlare del gioco. Giorno dopo giorno, il forum ha disputato una comunità e abbiamo aperto la sezione “Chit-Chat” in modo da avere un luogo dove poter discutere di Assetto Corsa e altri giochi, a volte chiudendo un occhio sugli argomenti off.

    Il grande passo è accaduto con la creazione della sezione modding. Oggi è un luogo dove poter discutere sulla creazione di contenuti e applicazioni per Assetto Corsa. Noi amiamo la creatività e l’alta qualità raggiunta da alcuni modders. Tuttavia, la stessa sezione è stata presa di mira da alcuni utenti che, incurante delle nostre regole e l’etica, pubblicizzano contenuti strappati da altri software protetti da copyright, rendendo la conversione senza alcuna autorizzazione da parte del creatore originale e praticamente senza alcun rispetto verso quei modders che fanno il loro lavoro da zero. Ciò ha portato a discussioni interminabili sulle subforum con conseguente enorme perdita di tempo per gli sviluppatori, moderatori e quegli utenti che sono molto attivi nella nostra comunità.

    A causa di questo, noi come Kunos Simulazioni abbiamo deciso di chiudere a tempo indeterminato le sezioni “modelli 3D”, “circuiti” e “livree” della sezione modding. Siamo dispiaciuti, ma allo stesso tempo sappiamo che ci sono molte comunità ben note là fuori dove i modders possono continuare a condividere il loro lavoro, mentre noi possiamo concentrarci meglio sui problemi reali. Vediamo la sezione modding come un luogo dove poter discutere su “come fare modding” e non una sezione download, non è il suo scopo. I subforum coinvolti saranno chiusi e mantenuti visibili fino a Venerdì 17, al fine di dare ai modders la possibilità di trasferire il loro lavoro in domini diversi. Detto questo, non è più possibile rilasciare un circuito, auto o livree sul nostro forum. Gli utenti possono discutere di auto, piste e tutto il resto del modding nella subforum generale modding. Link a siti esterni di cui vi è anche solo il sospetto che si tratti di contenuti illegali, saranno rimossi senza alcun preavviso e saranno prese misure adeguate. Saremo molto rigorosi su questo.

    Grazie per la comprensione!”

    Fonte: http://www.simnews24.com/17-giugno-addi ... tto-corsa/
     
    #3
    Cristian N likes this.
  4. Cristian N
    Offline

    Cristian N Pity1972
    Staff Member Admin

    Joined:
    Aug 23, 2010
    Messages:
    5,679
    Likes Received:
    2,012
    Location:
    Vercelli (Italy)
    [​IMG]
    Ieri è andato in onda l’ultimo episodio live streaming di Stefano Casillo nel quale era presente in questa occasione anche Marco Massarutto. I due “pilastri” della Kunos Simulazioni hanno parlato più o meno del futuro di Assetto Corsa, soprattutto in ambito dei contenuti. Per chi non è riuscito a seguire il live streaming, ecco a voi un riassunto delle cose più importanti.

    Iniziamo innanzitutto col dire che la prossima versione di Assetto Corsa, la 1.8, dovrebbe essere rilasciata il 26 Agosto. Tra le novità al livello di gameplay e features c’è quella riguardante la frizione, la quale sarà modificata nel suo funzionamento allo scopo di renderla più realistica. Per quanto riguarda invece i contenuti del gioco (auto e piste) ci sono tante novità.

    Molti attendevano l’annuncio ufficiale del marchio Aston Martin, magari con l’annuncio di fine anno, ma a giudicare dalle ultime parole sembra che la Kunos porterà i modelli della casa automobilistica britannica solamente in un ipotetico “Assetto Corsa 2”. Niente di grave perchè all’interno di AC1 sono attese ancora tantissime altre vetture interessanti, tra cui segnalo la 488 GTB, Praga R1, FXX-K, Audi S1, Alfa Romeo Tipo 33, Audi TT RS e Cup, R8 LMS Ultra 2016, BMW M6 GT3, Maserati MC12 GT1, McLaren P1 GTR e la McLaren 570S. Su alcune di queste non si conosce una data certa, le altre dovrebbero essere pronte per inizio 2017.

    Per quanto riguarda il marchio Ferrari, la Kunos Simulazioni dice che non sono previsti altri modelli, ma nel caso ce ne fosse un’altra sarà una GTO .
    Alcune parole sono state spese anche sul prestigioso marchio Koenigsegg, le quali però non sembrano presagire nulla di buono. Sappiamo però cosa è stata in grado di fare la Kunos in passato, e anche recentemente, quindi le possibilità di vedere un modello Koenigsegg all’interno del simulatore non sono dello 0%.

    Infine, durante il live streaming si è parlato anche della Porsche, la quale sembra addirittura essere stata lei a voler essere presente in Assetto Corsa con i suoi modelli e non il contrario. Per quanto riguarda questi ultimi, all’interno del gioco arriveranno ben 24 vetture suddivise a quanto sembra in 3 DLC, i quali se comprati insieme permettono di ricevere un forte sconto sul prezzo finale. Siccome il numero dei modelli è altissimo, credo di poter confermare al momento la presenza delle seguenti auto:

    • Porsche Cayman GT4
    • Porsche Boxster
    • Porsche 911 (ovviamente in diverse versioni, tra cui la Turbo, GT3 RS, ecc)
    • Porsche Panamera
    • Porsche 935 Moby Dick
    • Porsche 917k
    • Porsche 917/30
    • Porsche 918 Hybrid
    • Porsche 919 Hybrid
    • Porsche Carrera Cup
    • Porsche Cayman FIA GT4
    Insomma, come avrete avuto modo di capire, Assetto Corsa ha ancora moltissime carte da giocare e non dimentichiamo che presto arriverà anche su console. Potete preordinarlo tramite il seguente link: Assetto Corsa: Prestige Edition – Limited – PlayStation 4[​IMG]
     
    #4
  5. Guglielmo V.
    Offline

    Guglielmo V. Supporter
    Supporter

    Joined:
    Aug 19, 2013
    Messages:
    1,939
    Likes Received:
    1,358
    Location:
    Midland
    La Kunos Simulazioni è stata comprata da Digital Bros. UFFICIALE!

    Colpo di scena! La Kunos Simulazioni è stata comprata da Digital Bros! Non si tratta di uno scherzo come successe con Turn 10 in passato, ma è tutto già ufficiale e poco alla volta anche i siti importanti stanno diffondendo la notizia. Quello che in molti temevano da un sacco di tempo è successo, la Kunos Simulazioni è stata comprata.

    Questa è senza dubbio una notizia bomba che farà letteralmente esplodere la comunità, la quale si dividerà in quelli che prenderanno la cosa in senso positivo e quelli che la prenderanno come cosa negativa. Questa volta però la domanda ce la facciamo tutti: adesso quale sarà il futuro di Assetto Corsa dopo questo importante annuncio?

    [​IMG]

    In attesa di scoprire quali saranno le parole di Marco Massarutto e di Stefano Casillo (entrambi co-fondatori del gioco), alcune risposte a questa domanda probabilmente possono essere estrapolate dal comunicato ufficiale di Digital Bros:

    Il Gruppo Digital Bros intende crescere sempre di più come editore e sviluppatore di giochi in grado di riscuotere successo a livello mondiale e di essere sempre pronto a soddisfare le richieste di un pubblico sempre più esigente. L’acquisizione permette il controllo integrale della proprietà intellettuale e la possibilità per il Gruppo di investire sui futuri sviluppi di nuove versioni di Assetto Corsa beneficiando di un marchio estremamente ben posizionato nel mercato mondiale dei videogiochi

    Da questa breve nota possiamo presupporre che un ipotetico Assetto Corsa 2 verrà quasi sicuramente realizzato in futuro, ma la cosa negativa (per noi simdriver) sta nel fatto che la Kunos Simulazioni è stata acquistata con quote del 100%. Non sono bravo in ambito legale ma questo può stare a significare che la Kunos non ha più alcun potere, quindi un ipotetico Assetto Corsa 2 sarà sviluppato da altri sviluppatori, i quali, se vorranno, possono decidere di creare un gioco Arcade adatto ad un pubblico più vasto piuttosto che un simulatore puro, cioè esattamente il contrario del primo capitolo, tanto acclamato da tutti, anche dalla critica.


     
    #5

Share This Page